Home - Archivio - Link - Contatti - Privacy Policy - Iscriviti alla Newsletter - Stampa questa pagina in PDF

I Democratici
Uscita n 16 - 19 luglio 2012 
  Pagina 2 di 8, sfoglia »
1 Feste
  

I sindaci delle zone colpite dal sisma alla Festa di San Lazzaro
L'esperienza dei sindaci di Cento, Crevalcore, Novi di Modena e San Felice sul Panaro

Categoria: Feste

Si parla di terremoto e ricostruzione a San Lazzaro nella prima iniziativa che ha seguito l’inaugurazione della Terza Festa del PD Dell’Emilia-Romagna. Ospiti quattro sindaci dei comuni colpiti dal sisma: Claudio Broglia, sindaco di Crevalcore; Piero Lodi, sindaco di Cento; Alberto Silvestri, sindaco di San Felice sul Panaro e Luisa Turci, sindaco di Novi di Modena.

Dopo l’intervento introduttivo del responsabile Organizzazione del PD regionale Giorgio Sagrini, hanno preso la parola i due assessori regionali Paola Gazzolo e Tiberio Rabboni. La prima, che ha la delega alla Protezione Civile, ha elogiato l’ottimo lavoro dei volontari, che a poche ore dalla prima scossa avevano già montato alcuni campi di accoglienza, e evidenziato l’efficienza dei soccorsi nonostante la recente riforma della protezione civile. Tiberio Rabboni, titolare dell’assessorato all’agricoltura, ha invece posto l’attenzione sulla velocità della ricostruzione e invitato a non sottovalutare i disagi subiti settore agricolo soprattutto per quanto riguarda i danni subiti dai fabbricati strumentali e dal comparto macchine.

I segretari Baruffi e Calvano si sono concentrati sulla mobilitazione del PD: innanzitutto la raccolta fondi organizzata dal PD regionale destinata alle popolazioni colpite, le strutture e i volontari messe a disposizione della protezione civile – dagli stand delle feste, alle cucine da campo, il centro di raccolta di materiale non deperibile di Ponte Alto e i pranzi e le cene di solidarietà.

Dopo i due segretari provinciali hanno preso la parola i sindaci invitati, tutti hanno in comune l’urgenza di ricostruire le loro comunità e le stesse difficoltà: dalla sistemazione degli sfollati, al rilascio delle dichiarazioni di agibilità; dalla valutazione dei danni al patrimonio culturale, alla necessità di far ripartire al più presto il sistema produttivo e di garantire l’inizio del nuovo anno scolastico.  Altra preoccupazione riguarda un’effettiva flessibilità rispetto al patto di stabilità.  In comune hanno però anche la voglia di riscatto e la fiducia nelle istituzioni nazionali e regionali e nella forza degli emiliano-romagnoli.  

Al termine della serata è stata inaugurata una mostra fotografica realizzata dal fotografo Vincenzo Menichella che racconta la prima fase dell’emergenza e l’inizio della ricostruzione.

Alcune immagini della mostra:

   

      




www.pder.it
Copyright © 2019 I Democratici :: Partito Democratico dell' Emilia-Romagna - Via Rivani, 35 - 40138 - Bologna
Testata registrata presso il Tribunale di Bologna - aut. n. 7844 - decreto 11/4/2008
Privacy policy - powered by Antherica Srl


Il sito web di I Democratici non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto